La storia di Benito Scaburri, pensionato di 77 anni che racconta il comportamento sleale e persecutorio subito da parte di alcuni rappresentati della “Cricca” appartenenti all’allora Amministrazione comunale di Chiuduno (BG) a favore della propria vicina di casa. Tutto questo per ben 47 anni, dal 1964 al 2011!
La prova di queste irregolarità è la relazione tecnica del geometra Giorgio Zanchi dell’11 marzo 2011.

Dedicato a quel tipo di classe politica che è burocratica, è CASTA, CRICCA AFFARISTICA E SENZA SCRUPOLI, capace di prenderti per i fondelli per 50 anni, come dimostra il caso eclatante del Comune di Chiuduno (BG) dal 1961 al 30 aprile 2011. Lotta e difenditi per farla ritornare nella norma in osservanza allo SPIRITO DI SERVIZIO che deve essere fine primario della classe politica verso lacittadinanza che la vota e la elegge.
Quanto dovrà durare ancora questo andazzo di cose?
Se dovesse perdurare li cacceremo via. Sono bella gente, tutta casa, chiesa e lavoro e una poltrona occupata con arroganza nella amministrazione pubblica del Palazzo del Potere del Comune di Chiuduno (BG).

Scaburri Benito

SOPRAVVISSUTO!

La mia è una vicenda comune a quella di molti cittadini. Sopravvissuto ai soprusi e all’arroganza dei potenti intoccabili e cessata la mia attività, ho deciso di dedicare il mio tempo libero alla denuncia delle prepotenze subite con il proposito di mettere sull’avviso i malcapitati che possono venirsi a trovare nelle stesse condizioni.

Sviluppando un’azienda bottoniera, portandola in sei mesi da dodici a venticinque operai, e facendo nascere alcuni posti di lavoro al suo esterno, feci il grave errore di trascurare la politica, e  dedicandomi unicamente a famiglia, lavoro e religione.
In tre anni questi potenti mandarono in rovina la mia azienda e, non accontentandosi, infangarono la mia onorabilità, diffondendo calunnie di ogni tipo per accreditarmi come persona poco affidabile,  truffatore e balordo.
Arrivarono perfino a fare varie telefonate ad un mio fornitore raccomandando di non fare affari e di non lavorare con me in quando esaltato ed delinquente,.

Nel mare di tante ingiustizie combatto nel mio piccolo per sconfiggerne una. Se ognuno si batterà contro il muro dell’omertà, del quieto vivere, forse riuscirà ad abbatterlo.

SONO BEN 22 ANNI, DAL 1989 AD OGGI 2011, CHE CHIEDO UN INTERVENTO DA PARTE DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI BERGAMO PER INDAGARE SU QUESTA CASTA, CRICCA “AFFARISTICA” DEL PALAZZO DEL POTERE COMUNALE DI CHIUDUNO (BG) PER I TROPPI PRIVILEGI CONCESSI ALLA SIG.RA BELOTTI ANNA IN ROTATINTI.

 

BENITO SCABURRI VUOLE SOLO GIUSTIZIA, NON DENARO!

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando "ACCETTO" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi